Ciclismo, 575 al via Nova eroica nel Senese

Ciclismo, 575 al via Nova eroica nel Senese

Organizzazione: ‘Dimezzati rispetto iscritti ma successo enorme’

Nonostante la pandemia, sono stati centinaia i ciclisti al via di Nova Eroica, evento ciclistico nelle terre senesi, alla sua quarta edizione, svoltosi questo fine settimana a Buonconvento. Si erano iscritti in 1274 ciclisti in arrivo da gran parte dell’Italia e da altre diciassette Paesi tra cui pure Canada e Islanda stamattina al via si sono presentati in 575.

Per l’organizzazione “viste le circostanze, un successo enorme” ma “è indubbio che la prudenza e le limitazioni di cui si parlava negli ultimi giorni hanno consigliato a più di metà del gruppo di lasciare la bicicletta in cantina”. “Con senso di responsabilità e contando su una squadra di collaboratori di grandi valori abbiamo potuto confermare Nova Eroica – dichiara Franco Rossi, presidente di Eroica Italia e responsabile dell’organizzazione -. Il metro sul quale ci hanno chiesto di ripensare le nostre vite puo’ essere vissuto anche con la serenità con la quale tutto è stato vissuto oggi a Nova Eroica. Per questo ringrazio tutti quelli che hanno raggiunto Buonconvento. Speriamo che questa sia stata l’unica edizione svolta con queste modalità che ci hanno costretto a riorganizzare tutto il programma a soli tre giorni dall’evento. E’ stata una prova molto impegnativa. Lo sport però ci insegna ad avere fiducia e a vincere le sfide. Riusciremo senz’altro ad uscire presto dalla pandemia e a tornare ad abbracciarci e a pedalare tutti insieme con Eroica”.

 

L'articolo Ciclismo, 575 al via Nova eroica nel Senese proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi