Cicloturismo, sono 10 le staffette estive per conoscere la Toscana

PISA - Nell'ambito della presentazione del Programma Marittimo Italia-Francia 2014-2020 si è parlato anche dell'idea di un grande itinerario ciclabile, che coinvolgerà Toscana, Sardegna, Liguria, Corsica e regione Provence-Alpes-Cote d'Azur, al centro di un progetto mirato ad arricchire l'offerta di turismo sostenibile nell'area del Mediterraneo.

Relativamente alla tratta toscana dell'itinerario tirrenico la fase di progettazione e di studio è ormai avanzata. E all'interno di una sperimentazione progettuale condivisa con tutti gli attori interessati (dalle istituzioni pubbliche ai potenziali turisti, agli sportivi, alle imprese), l'estate 2015 trasformerà la costa della Toscana in un grande laboratorio capace di testare i percorsi e di promuovere attraverso iniziative ed eventi la pratica del cicloturismo.

Tra luglio e settembre la Pedalata del Tirreno si articolerà su un insieme di eventi che si svilupperanno durante dieci weekend, per concludersi con la manifestazione ciclistica del 20 settembre, inserendosi anche nella Settimana europea della mobilità sostenibile che si terrà dal 16 al 22 settembre 2015. Tutto il percorso tirrenico costituirà  quel giorno un'unica e articolata iniziativa.

L'iniziativa vede coinvolti ad oggi, oltre alla Regione,  il quotidiano Il Tirreno,  ANCI, e in particolare i Comuni costieri, Federazione italiana amici della bicicletta, UISP.  E se la Costa toscana è la protagonista, non mancherà il coinvolgimento di molti altri territori a partire da quelli dell'Arno e della Via Francigena e dalle loro ciclopiste . La realizzazione della L'itinerario ciclabile del Tirreno è insomma un obiettivo ambizioso e  richiederà tempo per la sua completa realizzazione, con l'obiettivo dichiarato di far nascere una importante e innovativa offerta per lo sport e per il turismo sportivo.

Dal sud, dal nord della Toscana e dalle sorgenti dell'Arno verso la foce, le varie tipologie di ciclisti (sportivi, famiglie, appassionati) in una sorta di collage di staffette che permetterà, nella stessa giornata, di ritrovarsi in bici sulla Costa toscana:

  • Staffetta della Costa Sud della Toscana con partenza simultanea da Capalbio e da Castiglione della Pescaia con incontro nel Parco della Maremma (Rispescia);
  • Staffetta della Costa centrale della Toscana con partenza simultanea da Follonica e da Livorno con incontro a Bolgheri (S.Guido);
  • Staffetta della Costa Nord della Toscana con partenza simultanea da Pisa e da Carrara con incontro a Viareggio;
  • Pedalata sulla Ciclopista dell'Arno con partenza dal Casentino a Marina di Pisa. 

I commenti sono chiusi