CON LA TESTA A LOSANNA

Doveva essere già tutto nero su bianco, ma secondo quanto filtra dalla Svizzera la UEFA non vuol sbagliare una singola parola nella sua sentenza sul Milan.

I commenti sono chiusi