Conferenza regionale disabilità, giovedì 15 Fortezza da Basso. Alle 13 Saccardi incontra la stampa

FIRENZE - L'appuntamento è per domani alla Fortezza da Basso dove hanno superato quota 1000 le iscrizioni alla seconda Conferenza regionale sulla disabilità, dal titolo "Toscana accessibile", che vuole fare il punto con tutti i soggetti pubblici e privati coinvolti nel settore sulle politiche regionali in questo campo e sui progetti innovativi avviati e da avviare. "Una giornata all'insegna della condivisione e della partecipazione per servizi più accessibili e appropriati ai bisogni di ciascuno, per una Regione davvero per tutti", come afferma l'assessore regionale a sociale, diritto alal salute e sport Stefania Saccardi.

Il focus della Conferenza sarà sui temi dell'inclusione lavorativa, dell'accessibilità, della scuola inclusiva, della mobilità integrata, del progetto di vita, del progetto regionale di adattamento domestico e dell'utilizzo del Fondo Sociale Europeo, a cui sono dedicate le sette sessioni in programma la mattina, dopo i saluti (dalle 9.30 in poi) dell'assessore Stefania Saccardi, del direttore generale politiche per l'inclusione sociale del Ministero del lavoro e politiche sociali Raffaele Tangorra, di Monica Piovi, a capo della direzione generale Diritti di cittadinanza e coesione sociale, e di Barbara Trambusti, responsabile delle Politiche per l'integrazione socio sanitaria.  

Nel primo pomeriggio sono in programma 5 workshop centrati sul secondo Rapporto sulla disabilità dell'Osservatorio Sociale, sul Testo unico politiche della disabilità, sulle Linee guida al Trasporto Sociale, su progetti sperimentali e possibili futuri sviluppi in tema di Università, disabilità e  lavoro e su Sport e cultura dell'integrazione.

Alle 16, prende il via, moderata dal giornalista Massimo Orlandi dell'agenzia di informazione della Giunta regionale Toscana Notizie, la sessione plenaria, con il resoconto dei lavori delle sessioni a cura di FISH-FAND, del Coordinamento DIPOI e del Coordinamento Toscano Salute Mentale con la Cooperativa Sociolab, e successivo dibattito. E a seguire gli interventi di tre assessori regionali: Vincenzo Ceccarelli (mobilità integrata per l'accessibilità nel trasporto pubblico su ferro), Cristina Grieco (scuola e disabilità), e Stefano Ciuoffo (turismo accessibile).  Le conclusioni le tira l'assessore Saccardi.

Parallelamente, nei vari spazi della Fortezza, una fitta serie di eventi collaterali con il coinvolgimento attivo e in tanti casi la promozione stessa delel iniziative da parte delle associazioni legate al mondo della disabilità.  Con performace teatrali, la presentazione del libro "Le diverse abilità", pensieri raccolti da Jacopo Melio e #vorreiprendereiltreno Onlus , saggi di sport e a chiudere (21.30) il concerto spettacolo"Selfie" di Lorenzo Baglioni (Padiglione cavaniglia).

La conferenza regionale è organizzata dal CRID (centro per l'accessibilità della Regione Toscana) con il fondamentale supporto del settore "Politiche per l'integrazione socio-sanitaria della Regione Toscana".

Sempe alla Fortezza nei giorni venerdì 16 e sabato 17 si svolgerà la quinta Conferenza nazionale sulla disabilità, cui interviene in apertura in presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

Domani, giovedì 15 alle ore 13, nel Padiglione Cavaniglia, l'assessore Saccardi incontra i giornalisti.  

I commenti sono chiusi