Consorzio Terranuova, confronto sindacati-azienda entro la prossima settimana

FIRENZE - Le prospettive del Consorzio Terranuova, di Terranuova Bracciolini, sono state al centro dell'incontro convocato oggi in Regione dal consigliere del presidente Rossi per il lavoro Gianfranco Simoncini con il sindaco di Terranuova Bracciolini Sergio Chienni, i vertici del Consorzio, le organizzazioni sindacali, aziendali e di categoria. 
 
La proprietà ha informato del fatto che il livello attuale di produzione dell'azienda, rende necessario ripensare gli ammortizzatori sociali attualmente utilizati, con il supermanento del contratto di solidarietà verso la cassa integrazione straordinaria per crisi. 
 
Le organizzazioni sindacali hanno preso atto di questa richiesta, facendo presente la disponibilità ad aprire un confronto sulla base di un piano industriale finalizzato al rilancio. A questo proposito, è stato deciso di convocare un incontro in sede sindacale entro la fine della prossima settimana, nel corso del quale l'azienda presenterà una proposta di piano industriale.    
Simoncini ha sottolineato la disponibilità della Regione, che ha già attivato il settore attrazione degli investimenti per l'acquisizione di nuove commesse, a sostenere il rilancio e a mettere in qualunque momento il tavolo regionale a disposizione delle parti nel caso si rendesse necessario.     

I commenti sono chiusi