Continua nel Chianti fiorentino la sospensione del divieto di sosta per lo spazzamento meccanizzato delle strade

Fino al 31 gennaio, il servizio di pulizia permane. I sindaci: “cerchiamo di andare incontro alle esigenze dei cittadini che si trovano in situazioni di disagio legate al Covid-19”

I commenti sono chiusi