Controlli su treni Toscana, 490 passeggeri multati in una settimana

Controlli su treni Toscana, 490 passeggeri multati in una settimana

Oltre 17 mila viaggiatori di 70 treni regionali controllati con verifiche a terra e a bordo. 490 i passeggeri sanzionati e centinaia quelli allontanati prima di salire sul treno perché non in regola. Sono i numeri dell’attività antievasione condotta nell’ultima settimana da
Trenitalia Toscana e protezione aziendale, con il supporto di un team nazionale di 24 controllori suddivisi in tre squadre.

I controlli sono stati eseguiti anche con la collaborazione della polizia ferroviaria e intensificati nelle ore di maggiore presenza viaggiatori, quelle ritenute più a rischio evasione, in particolare sulla linea Pisa-Viareggio-Lucca-Pistoia. A Pisa, i
controlli sono stati realizzati in collaborazione con la questura che ha assicurato una presenza delle forze dell’ordine mirata non solo a sostenere l’attività antievasione ma anche a contrastare i fenomeni connessi all’abusivismo commerciale.
L’azione dei pool, costituiti da più persone, spiega una nota di Trenitalia ricordando come oggi sia “sempre più facile e veloce” comprare il biglietto, oltre a consentire il recupero di
risorse finanziarie a beneficio della stragrande maggioranza dei viaggiatori che rispetta le regole, contribuisce a contrastare le aggressioni al personale.

L'articolo Controlli su treni Toscana, 490 passeggeri multati in una settimana proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi