Cooperative di comunità, Bugli in visita in provincia di Massa Carrara venerdì 26 luglio

FIRENZE – Doppia tappa in Lunigiana venerdì 26 luglio per visitare altrettante cooperative di comunità, due delle venticinque in tutta la Toscana (in ventitré diversi Comuni) che la Regione lo scorso dicembre ha deciso di finanziare con un milione e duecentomila euro: per invertire il trend di spopolamento e impoverimento delle aree più marginali della Toscana.

L'assessore alla presidenza della Toscana, Vittorio Bugli, sarà a Piagna di Rossano, nel comune di Zeri in provincia di Massa Carrara, alle 11.30. La cooperativa "Valli di Ziri" presenterà i propri progetti al circolo "Don Adriano Gilippi". Alle 14 seguirà un pranzo a base di prodotti locali.

Bugli proseguirà poi per Guinadi San Rocco, frazione di Pontremoli in provincia di Massa Carrara.  I soci della "Guinadese" accompagneranno alle 15.30 l'assessore a visitare le proprie strutture. Ci sarà anche il sindaco Lucia Baracchini. E' previsto anche in questo caso un rinfresco a base di prodotti ed un'esibizione di cucina con i i tradizionali testi di ghisa di cui la cooperativa è la sola comunità Sloww Food riconosciuta per la salvaguardia.  E' prevista la visita al castagneto, in cui vengono svolte d'estate le attività didattiche e formative, e al bar ed alimentari della cooperativa  nel centro del paese.
 

I commenti sono chiusi