Covid: Giani, da 4/12 Toscana potrà tornare arancione

Covid: Giani, da 4/12 Toscana potrà tornare arancione

Lo ha detto Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, in un video postato sulla sua paginaFacebook nel quale mostra il lavoro dei tracciatori di contatti dei casi positivi, che “hanno contribuito ad allineare la Toscana a condizioni che oggi sono quelle da zona arancione, anzi io direi da zona gialla in realtà”, ha aggiunto.

“Da venerdì 4 dicembre la Toscana potrà rientrare in una zona che consente di allentare la morsa della chiusura degli spostamenti”, con un provvedimento “che riporta la Toscana in zona arancione”, “stamani ne ho parlato con il ministro Speranza”. Lo ha detto Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, in un video postato sulla sua pagina
Facebook nel quale mostra il lavoro dei tracciatori di contatti dei casi positivi, che “hanno contribuito ad allineare la Toscana a condizioni che oggi sono quelle da zona arancione, anzi io direi da zona gialla in realtà”, ha aggiunto.

“Dobbiamo rispettare le procedure di legge per rientrare quantomeno nella zona arancione – ha detto ancora Giani -: oggi la Toscana è zona rossa, e lo deve essere per legge per 14 giorni”, in base al Dpcm. “Noi siamo
partiti il 15 novembre, e questo periodo dei 14 giorni finirà il 29 novembre, domenica prossima”.
Giani ha spiegato che “il ministro Speranza mi ha detto che non possiamo anticipare, dobbiamo rispettare le norme. Quindi io farò un provvedimento che porta fino al 3 dicembre, in occasione della prima riunione del Comitato tecnico scientifico, venerdì 4 dicembre Speranza potrà firmare l’ordinanza che riporta la Toscana in zona arancione, quindi dobbiamo avere la pazienza di aspettare questi pochi giorni”.

“La fuoriuscita il 4 dicembre è una buona notizia che da un lato ci infonde fiducia, dall’altro
ci conferma che le restrizioni della fascia rossa e anche la disciplina, il comportamento dei cittadini e delle imprese, hanno portato i loro frutti”. Lo ha detto Dario Nardella,
sindaco di Firenze, commentando l’annuncio del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani sull’uscita dalla ‘zona rossa’ possibile dal 4 dicembre prossimo, e sottolineando come sia”necessario rispettare i protocolli e le regole stabilite a livello centrale”.”Lavoriamo insieme – ha aggiunto, intervenendo alla videoconferenza di presentazione della piattaforma ‘Firenze Digitale’ – perché si possa gestire nel migliore dei modi questo
progressivo allentamento delle restrizioni, e allo stesso tempo mantenere un livello di attenzione alto per abbassare ancora di più la curva, proprio per evitare la terza ondata”. Secondo Nardella “siamo proiettati nella giusta direzione in Toscana e a Firenze: i dati del contagio a Firenze mantengono una progressione positiva, ormai siamo stabilmente sotto i 400 casi positivi al giorno”.

L'articolo Covid: Giani, da 4/12 Toscana potrà tornare arancione proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi