Covid: Giani,ordinanza per semplificare assunzioni in sanità

Covid: Giani,ordinanza per semplificare assunzioni in sanità

Lo ha detto Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, spiegando che l’accesso sarà consentito “incidendo sulle procedure per avere subito a disposizione nelle postazioni sanitarie coloro che hanno partecipato a selezioni, o che hanno vissuto altre procedure per poter essere assunti”.

“Ho firmato proprio stamani quella che io chiamo ‘ordinanza semplificazione’, che consentirà l’accesso a professionisti sanitari ulteriori rispetto ai cinquemila che avevamo già annunciato essere stati assunti negli ultimi mesi”. Lo ha detto Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, spiegando che l’accesso sarà consentito “incidendo sulle procedure per avere subito a disposizione nelle postazioni sanitarie coloro che hanno partecipato a selezioni, o che hanno vissuto altre procedure per poter essere assunti”. Giani, a margine di una conferenza stampa su Banca Mps, ha detto di aver avuto rassicurazioni da dirigenti delle tre Asl regionali sui numeri del personale attualmente attivo: “Ho trovato che in qualche modo vi è il desiderio in tutti noi di scossa, che ha visto rispondere positivamente i dirigenti delle Asl: e sento anche che sia giusto semplificare le procedure che ci possono portare a veder accedere al lavoro persone che erano nelle graduatorie, o persone che vivevano nel classico mondo della burocrazia italiana, con tutta una serie di passaggi prima di poter prendere lavoro”. Il governatore toscano ha poi spiegato che “si stanno riorganizzando negli ospedali spazi per consentire ai malati Covid di avere una posizione all’interno degli ospedali stessi”.

L'articolo Covid: Giani,ordinanza per semplificare assunzioni in sanità proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi