Crisi Gibus: la Regione ha incontrato azienda e sindacati

FIRENZE – Doppio incontro oggi presso la presidenza della Regione Toscana per la Gibus di Casalguidi (Serravalle Pistoiese), l'azienda che produce tende da sole e che ha deciso di smantellare lo stabilimento pistoiese per concentrare tutta la produzione a Padova dove ha sede la casa madre.

 

Il consigliere del presidente Rossi per i problemi del lavoro, Gianfranco Simoncini, ha chiesto all'azienda di fare di tutto per mantenere a Casalguidi il sito produttivo e, nel caso in cui questo non sia possibile, di creare le condizioni perchè siano garantiti ai lavoratori la ricollocazione al lavoro ed il sostegno al reddito.

 

Nel pomeriggio i rappresentanti dei lavoratori, presenti il sindaco di Serravalle Pistoiese, Patrizio Mungai e il vicesindaco Simona Querci, hanno riferito sull'andamento del confronto sindacale in atto. Hanno riconfermato la loro posizione sul mantenimento del sito produttivo a Casalguidi e hanno detto della disponibilità da parte dell'azienda a confrontarsi sull'utilizzo di ammortizzatori sociali per gestire la fase di riorganizzazione che la proprietà intende comunque percorrere.

 

Simoncini ha fatto presente la disponibilità della Regione ad accompagnare le parti verso soluzioni che permettano di garantire tutti i lavoratori.

 

L'incontro si è concluso con l'impegno a mantenere l'attenzione sulla vertenza. Da parte della Regione è stata infine sottolineata la disponibilità ad attivare, se necessario, un tavolo di confronto alla presenza dell'azienda.

I commenti sono chiusi