Cristina Gelli ad ‘Empoli 2019’, prende in esame l’arte empolese del Cinquecento

Sabato 2 marzo alle 17.30, Museo del Vetro. Dal Medioevo al Quattrocento fino ai modelli fiorentini e precetti conciliari

I commenti sono chiusi