Da domani a venerdì il Progetto Prato racconta la città

FIRENZE – 'Progetto Prato. Racconti di una città che cambia' è' il titolo della tre giorni, 25, 26 e 27 novembre, durante i quali saranno illustrati i risultati degli interventi più importanti realizzati attraverso il progetto ideato e promosso dalla Regione Toscana. Tre giorni di convegni, presentazioni e workshop per raccontare ciò che è stato fatto sui temi dell'inclusione sociale, dell'emersione delle imprese irregolari, della valorizzazione turistica, della riqualificazione urbana. Ma anche per avviare un dibattito sull'immagine presente e futura della città. L'iniziativa è organizzata da Regione e PIN Polo Universitario Città di Prato.

Apertura, domani mercoledì 25 novembre alle ore 16 nell'aula 138 del PIN, dedicata al Centro InterAzioni per la Comunicazione Sociale, intervento di comunicazione interculturale rivolto ai cittadini di origine straniera. Alle 19, al Circolo S. Paolo, è la volta di 'Trame di quartiere' improntato sul tema della gestione della diversità sociale.

Giovedì 26 novembre alle ore 9 nell'Aula Magna del PIN si parlerà di emersione di imprese e lavoro con i progetti ASCI e FACE ed il progetto di Integrazione Imprenditoriale. In apertura previsto un breve saluto dell'assessore alle attività produttive Stefano Ciuoffo. Conclusioni affidate al sindaco di Prato Matteo Biffoni. Nel pomeriggio (ore 16.30 Camera di Commercio di Prato, Sala Convegni) spazio dedicato al tema della valorizzazione turistica del territorio pratese con il progetto pilota That's Prato. L'assessore Ciuoffo farà le conclusioni. Alle 18, presso l'ex Chiesino di San Giovanni, presentazione dei sei progetti vincitori di ViviAmo Prato realizzati dalle associazioni pratesi sui temi della riqualificazione urbana e della promozione della creatività giovanile.

La giornata conclusiva, venerdì 27 novembre, dalle ore 9 (Aula Magna PIN) sarà dedicata a 'Raccontare Prato': qual è l'immagine della città diffusa in Italia e in Europa, come cambiarla raccontando, appunto, storie di convivenza, inclusione e intercultura. Oltre all'assessore Ciuoffo interviene anche il presidente Enrico Rossi che curerà le conclusioni.

Programma e info

I commenti sono chiusi