Da Patti Smith a Greta Thunberg nei documentari della prima giornata della 61° edizione del Festival dei Popoli

In programma la prima mondiale de “L’occhio di vetro” del fiorentino Duccio Chiarini, delicato mosaico storico sull’eredità fascista, visto attraverso la lente di complesse dinamiche familiari e “Now” di Jim Rakete, sul cambiamento climatico e sulla “Generazione Greta”

I commenti sono chiusi