Da Siena progetto per diffondere l’italiano nel mondo

FIRENZE - Ideato dall'Università per Stranieri di Siena, ha preso l'avvio questa settimana il primo Massive Open Online Course (MOOC) dedicato all'insegnamento della lingua italiana. Le iscrizioni hanno già raggiunto numeri a cinque cifre da oltre 50 Paesi.

Introduction to Italian, questo il titolo dell'iniziativa, è ospitato dalla piattaforma FutureLearn, una delle più grandi al mondo, in grado di offrire i più alti standard di qualità nei servizi di fruizione del materiale didattico.

Il progetto verrà illustrato domani nel corso di una conferenza stampa, ore 11, a Palazzo Strozzi Sacrati, in Piazza del Duomo 10. Saranno presenti la vicepresidente e assessore alla cultura Monica Barni e il rettore di Unistrasi Pietro Cataldi.

I commenti sono chiusi