Daniele Gatti torna sul podio del Maggio e apre la lunga e ricca stagione sinfonica 2020/2021

Il maestro Gatti dirigerà il Coro e l'Orchestra del Maggio con la cantata “Jesu, der du meine Seele” di Bach, la “Messa per coro e doppio quintetto a fiati” di Stravinskij, l’Introduzione e Passacaglia “Lauda Sion Salvatorem” di Maderna e la suite per orchestra “Nobilissima visione” di Hindemith

I commenti sono chiusi