Danni da gelate, Remaschi scrive al Ministero

FIRENZE – Un sistema ad hoc di segnalazione permetterà di avviare una ricognizione dei danni subiti dalle gelate.

Lo ha attivato l'assessorato all'agricoltura insieme ad Artea, a seguito dell'incontro che nei giorni scorsi l'assessore Marco Remaschi ha avuto con le organizzazioni professionali preoccupate per gli effetti dei diversi eventi meteorologici verificatisi nella seconda metà di aprile e sugli effetti che hanno prodotto sulle colture.

Tale ricognizione è necessaria al fine di verificare se sussistono le condizioni per richiedere un risarcimento. Proprio ieri Remaschi si è incontrato con i rappresentanti di altre Regioni nella Commissione della Conferenza Stato- Regioni e insieme hanno concordato una lettera che sarà inviata oggi al Ministero delle politiche agricole.

Nella lettera si chiede la possibilità, per le imprese colpite, di godere delle misure rivolte alla salvaguardia delle aziende colpite, sotto l'aspetto fiscale, bancario, previdenziale e assicurativo.

"La Regione ha preso atto della preoccupazione manifestata dagli agricoltori toscani - commenta Remaschi - si è fatta carico tempestivamente delle loro richieste, muovendosi anche nei confronti del Ministero per richiedere strumenti che le sostengano a seguito dei danni subiti poiché a normativa vigente, gli strumenti in essere sono di difficile attivazione e assolutamente inadeguati ad un reale sostegno alle aziende colpite".

I commenti sono chiusi