Dante e gli angeli sul campanile di Giotto

Migranti, detenuti, rifugiati e persone in situazioni di disagio reciteranno una selezione di terzine tratte dalla Divina Commedia

I commenti sono chiusi