Disabili, un accesso più facile alle cure sanitarie: venerdì 23, ore 13, conferenza stampa

FIRENZE - Si chiama PASS, Percorsi assistenziali per i soggetti con bisogni speciali, ed è un programma costruito in questi mesi dalla Regione Toscana in collaborazione con i coordinamenti delle associazioni per la disabilità. L'obiettivo è facilitare l'accesso alle cure per i disabili. Le barriere, infatti, non sono solo quelle architettoniche, ci sono anche barriere cosiddette "invisibili", legate all'organizzazione dei servizi e alla formazione del personale. E in molti casi queste barriere rendono più difficile l'accesso alle cure, con un peggioramento dello stato di salute dei cittadini disabili. Il Rapporto dell'Agenzia Europea per i diritti fondamentali del 2013 riporta questa correlazione tra disabilità e cattivo stato di salute: 23,7% delle persone con disabilità, contro lo 0,1% delle persone senza disabilità. La Toscana è la prima regione in Italia a varare un programma per adeguare l'offerta sanitaria in modo da migliorare i risultati di salute delle persone con disabilità.

L'assessore al diritto alla salute e al welfare Stefania Saccardi presenterà il Programma PASS (approvato con una delibera nell'ultima seduta di giunta) nel corso di una conferenza stampa fissata per oggi, venerdì 23 giugno, alle ore 13, nella sala stampa di Palazzo Strozzi Sacrati, piazza Duomo 10. Alla conferenza stampa saranno presenti anche i rappresentanti delle associazioni per la disabilità che hanno collaborato alla messa a punto del programma.

I commenti sono chiusi