Firenze, riconosciuto cadavere in canale di scolo

Firenze, riconosciuto cadavere in canale di scolo

Il corpo sarebbe quello di un 74enne che si era allontanato da casa dove viveva solo dopo la morte della moglie. La morte sarebbe accidentale

E’ stato identificato dai carabinieri l’uomo il cui cadavere è stato trovato il 13 dicembre scorso sotto un ponte che attraversa un canale di scolo al confine tra i comuni di Calenzano e Sesto Fiorentino, in provincia di Firenze. Si tratta di un 74 anni di Sesto Fiorentino. In queste ore è in corso l’autopsia. Tra le ipotesi, quella che l’anziano possa essere caduto accidentalmente nel canale. I militari lo hanno identificato grazie al riconoscimento dei familiari. Secondo quanto ricostruito, l’anziano si era allontanato dalla sua abitazione, dove viveva da solo dopo la morte della moglie, il 12 dicembre.

L'articolo Firenze, riconosciuto cadavere in canale di scolo proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi