Disabilità: ricercatrice diritto costituzionale del Sant’Anna in team europeo

Disabilità: ricercatrice diritto costituzionale del Sant’Anna in team europeo

Una ricercatrice di diritto costituzionale della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa per rappresentare l’Italia nel gruppo di esperti ed esperte della Commissione Europea in tema di persone con disabilità

Si tratta di Elena Vivaldi, già delegata della rettrice Sabina Nuti per la disabilità e l’inclusione che si occuperà di stilare i rapporti nazionali che aiuteranno la Commissione e il Parlamento europeo a costruire le politiche europee per le persone con disabilità. Lo rende noto l’istituzione accademica pisana.

Nel team di ricerca c’è anche Paolo Addis, assegnista di ricerca in diritto costituzionale alla Sant’Anna ed esperto di diritti delle persone con disabilità. Il ruolo è quello di raccogliere, analizzare e fornire informazioni e dati scientifici relativi alle politiche e alle legislazioni nazionali. Il primo report relativo al Semestre Europeo è stato appena inviato.


“Si tratta – commenta Vivaldi – di una sfida impegnativa per l’Ue, così come per l’Italia, vincolata dalla Convenzione Onu sui diritti dei disabili. La Convenzione indica strumenti per garantire loro una piena inclusione sociale, ma renderli effettivi richiede un impegno da parte di tutti: istituzioni europee, nazionali, regionali e locali”.

L'articolo Disabilità: ricercatrice diritto costituzionale del Sant’Anna in team europeo proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi