È morta Dolores O’Riordan, voce dei Cranberries

È morta Dolores O’Riordan, voce dei Cranberries

Dolores O’Riordan, inconfondibile voce dei Cranberries è morta all’improvviso a Londra, la notizia in una nota della sua agente riportata dai media irlandesi. O’Riordan era a Londra per una sessione di registrazione.

“La cantante della band irlandese The Cranberries era a Londra per una breve sessione di registrazione. Non sono disponibili al momento ulteriori dettagli. I familiari sono distrutti dall’aver appreso la notizia e hanno chiesto di rispettare la loro privacy in questo momento molto difficile” riporta la nota, ma erano noti alcuni problemi di salute che avevano portato all’annullamento di alcune date durante il 2017, secondo alcune voci la causa del decesso sarebbe un tumore.

O’Riordan nacque nel 1971 a Limerick, nel sud ovest dell’Irlanda, e diventò cantante dei Cranberries nel 1990. Insieme alla band pubblicò sette dischi, l’ultimo dei quali uscito nel 2017. Negli anni Novanta, i Cranberries diventarono famosissimi in tutto il mondo mischiando il rock alla musica tradizionale irlandese: il loro disco di maggiore successo fu No Need To Argue, del 1994, che conteneva la canzone “Zombie” e ha venduto circa 17 milioni di copie nel mondo. Nello stesso anno aveva sposato il tour manager dei Duran Duran, Don Burton, padre dei suoi tre figli. I due avevano divorziato nel 2014 dopo vent’anni di vita insieme.

Nel 2003 i Cranberries si sciolsero, la O’Riordan pubblicò Are You Listeinng? nel 2007 e No Baggage nel 2009, prima della reunion con la band nel 2009.

L'articolo È morta Dolores O’Riordan, voce dei Cranberries proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi