Eccellenze agroalimentari della Toscana in vetrina al Salone Carrefour di Milano

FIRENZE - Qualità, identità territoriale, sicurezza alimentare e tutela dell'ambiente. Sono queste le parole d'ordine della Regione Toscana in campo agroalimentare, che da tempo si concretizzano in un impegno costante da parte del Governo regionale per la valorizzazione e la promozione delle certificazioni di qualità attraverso i marchi europei: Dop (Denominazione origine protetta), Igp (Indicazione geografica protetta), biologico e il marchio Agriqualità, rilasciato dalla Regione Toscana ai prodotti ottenuti con metodi di produzione che fanno ridotto uso della chimica e valorizzano tecniche più compatibili con l'ambiente, la biodiversità, il benessere degli animali e la sicurezza alimentare.

Proprio la qualità, d'altronde, è da sempre la carta vincente della Toscana che, con 31 prodotti agroalimentari e 58 vini, è tra le Regioni con più prodotti certificati in Italia.

Per valorizzare, promuovere e diffondere sempre più la conoscenza delle proprie produzioni DOP e IGP, la Regione Toscana sarà presente con un proprio spazio al "Salone Carrefour 2016", che si svolgerà a Milano presso la MiCo Milano Congressi, nei giorni 14 e 15 settembre.

Grazie a questa vetrina dell'eccellenza toscana sarà quindi possibile per gli oltre 3000 operatori Carrefour d'Italia conoscere, apprezzare e degustare i prodotti di ben 14 Consorzi a marchio certificato: Agnello Centro Italia IGP, Cinta senese DOP, Farro della Garfagnana IGP, Finocchiona IGP, Lardo di Colonnata IGP, Marrone del Mugello IGP, Miele della Lunigiana DOP, Olio DOP Chianti Classico, Olio Seggiano, DOP, Olio Toscano IGP, Pane Toscano DOP, Pecorino Toscano DOP, Prosciutto Toscano DOP e Vitellone bianco dell'Appennino Centrale IGP.

I commenti sono chiusi