Economia, finanziate tutte le domande del bando microinnovazione

FIRENZE – Completo scorrimento della graduatoria e finanziamento di tutte le domande presentate relativamente al bando microinnovazione. Lo ha deciso la giunta regionale durante l'ultima seduta, approvando una delibera che per lo scopo ha messo a disposizione quasi 4 milioni di euro.

 

Il bando, uscito nel 2014 e chiuso al 31 ottobre 2015, è stato concepito per agevolare la realizzazione di progetti di investimento in microinnovazione da parte di piccole e piccolissime imprese.

 

"Inizialmente – spiega l'assessore alle attività produttive Stefano Ciuoffo – lo stanziamento è stato di 600 mila euro, anticipazione regionale di una misura del POR Fesr 2014-2020. Nel bando era anche specificato che tali risorse avrebbero potuto aumentare grazie ad economie e con l'arrivo delle risorse. A seguito dell'approvazione del POR FESR 2014-2020 da parte della CE nel 2015 sono stati stanziati ulteriori 2 milioni di euro. Prima di aprire nuovi bandi per dare sostegno per l'acquisizione di servizi qualificati da parte di imprese che non hanno la forza di investire su progetti medio-grandi o che vogliono aumentare la propria capacità di essere competitive, vogliamo

finanziare tutte le domande presentate nel corso del 2015, ammesse e non finanziate per carenza di risorse".

 

Con i 2,6 milioni di euro sono state finanziate 149 domande e con questi 4 milioni di euro riusciremo a finanziare ulteriori 213 domande che ad oggi risultano ammesse e non finanziate.

I commenti sono chiusi