Elezioni 2015 provincia di Pistoia: i risultati definitivi premiano Rossi col 47,27 %

FIRENZE – Seconda al traguardo dei dati definitivi dello scrutinio di queste elezioni regionali 2015, la provincia di Pistoia (310 seggi per 22 Comuni) assegna la vittoria al candidato del centro sinistra Enrico Rossi con il  47,27 % pari a 49407 preferenze, mentre le liste a lui collegate (Popolo toscano-Riformisti 2020 e PD) prendono rispettivamente lo 0,99 e il 43,34 %.

Claudio Borghi, candidato di FdI-Alleanza Nazionale e Lega Nord-Salvini,  si prende 23625 voti pari al 22,4 %, mentre le liste a lui collegate rispettivamente al 5,33 e al 17,35 %.

Giacomo Giannarelli del Movimento 5 Stelle-Beppegrillo.it ha il 15,01% pari a 15688, mentre  la sua lista al 15,06.

Stefano Mugnai, candidato di LegaToscana-Più Toscana e e Forza Italia, ottiene 9687 preferenze che corrispondono  al 9,27, mentre alle sue liste rispettivamente l'1,09 % e l'8,02 %.

Tommaso Fattori di Sì – Toscana a sinistra raggiunge il 5,605 %, pari a 5279 voti, la sua lista raggiunge il 5 %.

Giovanni Lamioni per la Passione per la Toscana-Lamioni presidente ottiene lo 0,48 % e 499 voti, la sua lista lo 0,41 %.

Gabriele Chiurli di Democrazia Diretta-Articolo 75 ha lo 0,32 % dei voti con 339 voti, la sua lista lo 0,36.

I voti validi sono stati 104.524 per i candidati presidenti e 101.866 per le liste: 1.820 le schede bianche, 4.365 quelle nulle, 2 quelle contestate non assegnate.

 

L'affluenza al voto ha registrato a Pistoia il 47,0 % con 110.711 votanti i seggi.

I commenti sono chiusi