Elzir, per Moschea a Firenze “stiamo ancora lavorando”

Elzir, per Moschea a Firenze “stiamo ancora lavorando”

L’imam di Firenze, a margine di un convegno all’università, afferma: “Sono sempre stato fiducioso, parte della comunità è stanca. Con Nardella rapporto solido”

“Per la moschea di Firenze stiamo lavorando”. Lo ha sottolineato l’imam di Firenze, e presidente Ucoii, Izzeddin Elzir parlando con i giornalisti che gli chiedevano del progetto di realizzare una moschea nel capoluogo toscano dopo l’annuncio della realizzazione di quella di Sesto Fiorentino. Elzir è intervenuto oggi a Firenze a margine di un incontro all’università su ‘Eu Prova, prevenire la radicalizzazione violenta e conflitti tra gruppi’.

“Sempre sono stato fiducioso – ha aggiunto -. Anche se una parte della comunità si è stancata io come uomo di fede devo sempre essere fiducioso”. A chi chiedeva delle polemiche con il sindaco di Firenze, Elzir ha sottolineato che “con Nardella abbiamo un rapporto più solido delle parole che vengono dette in qua e là”.

L’articolo Elzir, per Moschea a Firenze “stiamo ancora lavorando” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi