Enrico Rossi riconfermato presidente della Toscana. Con il 48,03%.

FIRENZE - Con il 48,03% corrispondente a 656.126 voti, Enrico Rossi (Pd) è di nuovo eletto presidente della Regione Toscana. Il risultato si riferisce a 3.966 sezioni su 3.969: mancano infatti all'appello tre sezioni (due in provincia di Arezzo e una in provincia di Pisa) che non sono riuscite a completare le operazioni di scrutinio entro le 12 ore prescritte. Il regolamento prevede che in casi del genere a concludere le operazioni sia il competente Ufficio centrale circoscrizionale. In ogni caso le tre sezioni sono ininfluenti rispetto al risultato finale.

Al secondo posto si classifica Claudio Borghi (Lega Nord)  (con il 20,01% e in cifra assoluta 273.397 voti) seguito dall'esponente dei 5Stelle Giacomo Giannarelli (205.538 voti per il 15,05%). Tommaso Fattori (Lista Sì. Toscana a sinistra) ottiene 85.794 voti per un 6,28%. Chiudono Giovanni Lamioni (Passione per la Toscana) e Gabriele Chiurli (Democrazia Diretta) con, rispettivamente, 17.393 voti (1,27%) e 3.614 voti (0,26%).

Su circa 3 milioni di elettori ed elettrici iscritti, sono andati a votare in 1.441.510 (48,3%). I voti risultati validi per i candidati presidenti sono stati, sempre tenendo conto del non completamento dello scrutinio in tre sezioni, 1.365.981: 123 le schede contestate e non assegnate, 20.515 le bianche e 49.127 le nulle.

Rispetto alle liste che sostenevano i candidati presidenti, le due per Enrico Rossi (Partito Democratico e Popolo Toscano) hanno preso, rispettivamente, 614.066 voti (46,35%) e 22.710 voti (1,71%).

Le due liste a sostegno di Claudio Borghi (Lega Nord Toscana e Fratelli d'Italia) hanno conquistato rispettivamente 214.104 voti (16,16%) e 51.042 voti (3,85%).

La lista che sosteneva Giacomo Giannarelli, il Movimento 5 Stelle, ha preso 200.453 voti (il 15,13%).

Delle due liste che sostenevano Stefano Mugnai, Forza Italia ha preso 112.365 voti (8,48%) e Lega Toscana 7.975 (0,6%).

La lista "Si Toscana a sinistra", a sostegno di Tommaso Fattori, ha preso 83.087 voti con il 6,27%.

Questi, infine, i risultati delle liste a sostegno di Giovanni Lamioni (Passione per la Toscana: 15.803 voti per l'1,19%) e di Gabriele Chiurli (Democrazia Diretta: 3.317 voti per lo 0,25%).

I commenti sono chiusi