EuRathlon 2015, gara internazionale di robot per terra, mare e aria. A Piombino dal 17 settembre

FIRENZE - Dal 17 al 25 settembre prossimi la città di Piombino ospiterà euRathlon 2015 – Grand Challenge, competizione internazionale di robotica mai vista: robot terrestri, marini e aerei si sfideranno in scenari ispirati alla tragedia di Fukushima: chiuderanno valvole, cercheranno dispersi, individueranno perdite. Solo i migliori si porteranno a casa i premi finali.

 

Un ricco calendario di eventi collaterali completerà il programma dell'iniziativa, aperta al pubblico in ogni sua fase. Tutti i dettagli del programma saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà venerdì 4 settembre, ore 12, a Palazzo Strozzi Sacrati in Piazza del Duomo 10.

 

Parteciperanno Monica Barni, vicepresidente e assessore a cultura e universitá della Regione Toscana, Massimo Giuliani, sindaco di Piombino, Gabriele Ferri, direttore tecnico euRathlon ‘15 e Jean-Guy Fontaine, responsabile del progetto per il CMRE. Saranno inoltre presenti rappresentanti delle altre realtá coinvolte nell'iniziativa.

I commenti sono chiusi