#EuropainToscana, il 1 marzo a Livorno la sesta tappa del tour del presidente Rossi

FIRENZE - Venerdì 1 marzo il tour #EuropaInToscana del presidente della giunta regionale Enrico Rossi arriva a Livorno. Il viaggio è iniziato alcuni mesi fa: per toccare con mano i progetti attuati grazie ai fondi europei, per ricordare cosa è cambiato a seguito di quelle realizzazioni, per accendere un riflettore su un'Europa considerata troppo spesso lontana e distante ed invece vicina. Perché se l'euroscetticismo cresce, se si alza il coro di doglianze sull'Europa questo accade, spiega Rossi, anche perché l'Europa non è a sufficienza conosciuta: nei suoi sostegni alla ricerca o dell'agricoltura, al fianco delle aziende innovative capaci di fare da traino allo sviluppo economico dei territori, nella difesa dell'ambiente e della mobilità sostenibile, nella formazione e nele scuole, nel rendere più belli, attraenti ed anche vivi da un punto di vista economico i quartieri di città e paesi. 

Dopo la provincia di Grosseto, Siena, Arezzo, Prato e Lucca quella di Livorno è la sesta tappa. Cinque le soste previste in città. Il primo appuntamento è alle 9 di mattina alla Ex Waas Leonardo Finmeccanica in via di Levante 48: l'azienda ha beneficiato dei fondi europei per alcuni suoi progetti di ricerca e sviluppo, tra cui uno sull'esplorazione dei fondali marini e un altro su sistemi di comunicazione innovativi.  Alle 10.15 sarà la volta dell'istituto superiore Buontalenti Cappellini Orlando in via Emilio Zola 4, un polo tecnico e professionale dove gli studenti, grazie anche alle risorse europee, hanno progettato e realizzato un prototipo di ‘casa intelligente', biocompatibile e sostenibile a scala reale.

Alle 12 alla Camera di Commercio in piazza del Municipio saranno illustrati altri quattro  progetti di ricerca e sviluppo 'made in Livorno' che coinvolgono altrettante aziende, quindi alle 12.45, stessa sede, è prevista una conferenza stampa con il presidente della Toscana Enrico Rossi che farà il punto sulla giornata.

Le visite proseguiranno nel pomeriggio: alle 15.15 allo Scoglio della Regina in via Italia 72, spicchio di città rimesso a nuovo e dove ha trovato casa il polo scientifico della logistica, della biologia e della robotica marina, e poi alle 16.30, in piazza della Sanità 1, alla Capitaneria di Porto per il progetto Sicomar plus - Interreg sulla sicurezza della navigazione e tutela dell'ambiente.     

Sul sito della Regione Toscana è stata predisposta una pagina, www.europatoscana.it che racconta il viaggio e  raccoglie tutte le schede dei progetti finanziati con i fondi europei.

Rossi, al di fuori del tour "Europa in Toscana", farà visita alle 14 anche all'Accademia Navale di Livorno, mentre alle 18 sarà alla Fortezza Vecchia al piazzale Marmi per la presentazione de libro "Storia illustrata della costa toscana" di Stefano Casini Benvenuti, Mirella Scardozzi e Olimpia Vaccari. 


NOTA DI SERVIZIO
I colleghi giornalisti che intendessero partecipare alla visita alla ex Wass sono pregati di inviare nominativi ed estremi del documento di identità a enrica.boscherini@leonardocompany.com facendo riferimento al tour "Europa in Toscana" di Rossi. 

I commenti sono chiusi