Ex Zetaplast: positivo l’incontro in Regione

FIRENZE – La proprietà della Industria stampaggio polimeri srl, ex Zetaplast è disponibile ad incontrare le organizzazioni sindacali e ha annunciato di voler fare il possibile per riprendere la produzione e mantenere l'azienda a Migliarino. Sono questi gli esiti di maggior rilievo emersi nel corso dell'incontro che si è tenuto a Firenze presso la Presidenza della Giunta per esaminare la crisi che ha investito l'azienda.

Vi hanno partecipato il consigliere del presidente Rossi per le questioni del lavoro, Gianfranco Simoncini, il sindaco di Vecchiano, Giancarlo Lunardi, in rappresentanza della Provincia di Pisa il delegato al lavoro e sindaco di Castelfranco Pisano, Gabriele Toti, oltre al rappresentante aziendale, Mario Vitarelli.

"Come istituzioni – sottolinea Gianfranco Simoncini – ci siamo impegnati ad accompagnare il percorso di confronto tra le organizzazioni sindacali e la proprietà. Il primo passo sarà quello di ristabilire normali relazioni tra le due parti, cosa che l'azienda si è impegnata a fare mostrando la volontà di incontrare ufficialmente i sindacati. Da questo punto di vista ho fatto presente che il tavolo regionale di crisi è sempre a disposizione e in caso di necessità può essere immediatamente convocato. Il nostro obiettivo è quello di creare le condizioni perchè per la ex Zetaplast possa riaprirsi una prospettiva produttiva e soprattutto perché siano ritirate le lettere di licenziamento per i 54 lavoratori".

I commenti sono chiusi