Expo, Remaschi agli studenti: “Importante conoscere qualità e tracciabilità del cibo”

FIRENZE - "Vi ringrazio, ringrazio tutti gli studenti e le 33 scuole che hanno partecipato a questo lavoro sui temi di Expo e che oggi saluto con gioia  e con vero piacere qui nella sala Pegaso, che è la sala di rappresentanza della Regione Toscana."

Così l'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi ha accolto oggi le scolaresche e gli insegnanti che hanno lavorato sui  temi di Expo grazie al progetto condiviso con la Regione. "E' importante - ha detto l'assessore - che i giovani e il mondo della scuola abbiano consapevolezza della qualità del cibo e del legame con il territorio, specialmente oggi che siamo di fronte ad una invasione di alimenti che non danno garanzie di sicurezza alimentare. E' importante che i ragazzi conoscano il concetto della tracciabilità degli alimenti, sappiano cosa andiamo a comprare e come ci alimentiamo. Non sono concetti banali, perchè da queste cose dipende lo sviluppo di ognuno di noi e la nostra salute e la Toscana può vantare, rispetto ad altri, un più corretto stile di vita. Grazie a questa esperienza - ha concluso Remaschi rivolto ai giovani- avete acquisito alcune consapevolezze e questo è molto importante per le scelte che ognuno di voi farà nella vita."

 

I commenti sono chiusi