F-LIGHT, Samantha Cristoforetti martedì 22 dicembre a Palazzo Vecchio

F-LIGHT, il grande evento che sta illuminando le notti fiorentine, martedì 22 dicembre sarà arricchito da un imperdibile appuntamento: in viaggio con la luce, concept di questa edizione del festival, sarà anche il titolo di uno straordinario incontro con l’astronauta Samantha Cristoforetti, che si terrà alle ore 10.00 a Palazzo Vecchio, nel Salone dei Cinquecento.

Prima donna italiana ad andare sulla Stazione Spaziale Internazionale, con 200 giorni di viaggio Samantha Cristoforetti – astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e Capitano pilota dell’Aeronautica Militare – è  stata protagonista di Futura, la seconda di lunga durata dell’ASI (Agenzia Spaziale Italiana).

Durante la missione l’astronauta ha contribuito a importanti esperimenti sulla fisiologia umana, analisi biologiche e la stampa 3D in assenza di peso, in modo da sperimentare anche la possibilità di stampare pezzi di ricambio per la stazione stessa senza dover dipendere dagli invii da terra.

Questi e molti altri aspetti rendono l’incontro, condotto da Federico Ferrazza e Omar Schillaci (direttore e caporedattore di Wired), un’occasione irrinunciabile per approfondire il tema del viaggio e della luce, del limite umano, degli elementi costitutivi della realtà visti da una prospettiva inedita.

Ad ascoltare “AstroSamantha” saranno presenti circa 200 studenti delle scuole fiorentine. E’ prevista anche una performance musicale della cantante Lidia Schillaci, che proporrà tre brani dedicati alla missione, lo spazio, la luce.

L’evento è realizzato grazie a ESA (Agenzia Spaziale Europea), ASI (Agenzia Spaziale Italiana) e Aereonautica Militare. L’incontro è curato da Wired, media partner del festival e sostenuto da Enegan, main sponsor di F-Light, e realizzato grazie .

Per partecipare è necessario inviare una mail all’indirizzo info@muse.comune.fi.it.
I posti disponibili sono limitati. Per chi volesse partecipare comunque all’iniziativa sarà comunque possibile seguire l’incontro in Sala d’Arme o nel Cortile della Dogana grazie a un collegamento video in diretta.




Proseguono fino al 27 dicembre gli eventi di F-light

Grande successo per le installazioni luminose e i videomapping che stanno illuminando di “una nuova luce” Firenze: da Ponte Vecchio a Piazza Pitti, da Piazza San Firenze a Via Palazzuolo, passando per il Mercato Centrale e per le Porte dell’Oltrarno. Un apprezzamento testimoniato dalle migliaia di foto condivise in rete da cittadini e visitatori.

A questi appuntamenti, dopo i laboratori scientifici del LENS che si sono tenuti lo scorso fine settimana al Palagio di Parte Guelfa, si aggiungono i laboratori artistici e le visite speciali.

Mondi luminosi”, che vedrà i bambini e le famiglie realizzare grandi sfere colorate e illuminanti che animeranno il chiostro del Museo Novecento, “Tracce di Luce su tracce di storia”, un itinerario che nel tardo pomeriggio permetterà di conoscere particolari storici e architettonici di Firenze, e “Percorsi a lume…di torcia”: una visita guidata al buio nel Museo di Palazzo Vecchio, dove grazie alla luce delle torce verranno messi in risalto i dettagli più affascinanti delle sale del palazzo, in un’atmosfera carica di fascino e di avventura.


  • PERCORSI A LUME…. DI TORCIA –PALAZZO VECCHIO
    19 DICEMBRE, ore 19 e 21. Primo turno per famiglie con bambini dai 6 ai 9 anni – secondo turno per famiglie con ragazzi dai 10 ai 13 anni
  • MONDI LUMINOSI –MUSEO NOVECENTO
    20 DICEMBRE, ore 15 / 18. Per famiglie con bambini 4/7 anni.
  • TRACCE DI LUCE SU TRACCE DI STORIA – CENTRO STORICO
    20 DICEMBRE, ORE 17.00
  • UN GIGLIO ALL’ALBERO –PALAZZO VECCHIO
    20 DICEMBRE, ore 10 – 11.30. Bambini 8/12 anni

Tutti i laboratori curati da Mus.e sono su prenotazione obbligatoria: Tel. 055.2768224 o 055.2768558, info@muse.comune.fi.it
Costo €2.00 per residenti della Città Metropolitana di Firenze, €4.00 per i non residenti. Il costo dell’attività non comprende l’ingresso al Museo.


F-light è promosso dal Comune di Firenze e organizzato dall’associazione MUS.E, F-light mette in rete una serie di partner: il LENS (European Laboratory for Non-linear Spectroscopy) dell’Università di Firenze, importanti centri di formazione come IED e ISIA, la SILFI (società per l’illuminazione pubblica cittadina).  F-Light è realizzato in collaborazione con Enegan (main sponsor), Villa Tolomei Hotel & Resort, Comet (sponsor tecnico) e con l’importante contributo della Camera di Commercio di Firenze, finalizzato in particolare alle iniziative nei luoghi dell’Oltrarno, dove è forte il legame tra il Festival delle luci e l’evento “Natale è… l’Oltrarno”. Media partner della manifestazione sono Wired e La7.

Programma completo su www.flightfirenze.it


invito flight






tutti loghi flight

I commenti sono chiusi