Fattori: “Toscana non contendibile dalla destra”

Fattori: “Toscana non contendibile dalla destra”

Firenze, “Sono usciti alcuni sondaggi ‘tossici’ negli ultimi giorni – scrive in una nota il candidato alla presidenza della Regione per Toscana a sinistra Tommaso Fattori – Sondaggi poco realistici dove veniva persino esclusa la possibilità di indicarmi come candidato presidente”.

“Per capire se avevamo ragione ci siamo rivolti a un’agenzia indipendente alla quale abbiamo commissionato un nostro sondaggio elettorale – spiega pò Fattori – I risultati ci confermano quanto dico da sempre: la Toscana non è contendibile dalla destra di Ceccardi”.

Dal sondaggio commissionato, aggiunge poi Fattori nella nota, è emerso che non ci sarebbe nessun testa a testa in Toscana tra centrosinistra e centrodestra: “Giani è 10 punti sopra la candidata di Salvini, che è ferma al 33%. Noi siamo in doppia cifra, a fianco della candidata del M5s”.

Sempre secondo la rilevazione indicata da dal Toscana a sinistra, Fattori sarebbe al 10% e un’affluenza al voto intorno al 58%.

“Abbiamo quindici giorni di tempo per continuare a parlare a quel 40% di toscane e toscani che ancora devono scegliere da chi vogliono essere governate e governati – osserva ancora -. Per farlo partiamo dal porre una domanda precisa a quel 40% di elettorato indeciso: “chi volete come presidente della Toscana: me, Eugenio Giani o Susanna Ceccardi?”.

Per Fattori, con i sondaggi usciti nei giorni scorsi “la strategia politica mi pare evidente, e l’hanno capita in tante e tanti: sostenere la tesi del testa a testa tra il candidato di Renzi e la candidata di Salvini. A beneficio di chi mi pare chiaro”.

L'articolo Fattori: “Toscana non contendibile dalla destra” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi