Festa dei parchi, le iniziative in Maremma

Un fine settimana ricco di iniziative anche al Parco della Maremma nell'ambito della Festa dei Parchi che celebra l'anniversario dell'istituzione del primo parco in Europa, avvenuta in Svezia nel 1909. Tutte iniziative che si svolgono nell'alveo del programma elaborato dalla Regione Toscana  hanno avuto il patrocinio del Comune di Grosseto e la collaborazione di Legambiente, Pro Loco Alborensis e dell'Associazione Culturale sportiva Ombrone. Si inizia venerdì 26 maggio con l'evento "Spiagge e fondali puliti", storica iniziativa promossa su scala nazionale da Legambiente: il Circolo Festambiente, in collaborazione con la Pro Loco Alborensis, porterà gli studenti dell'Istituto Agrario Leopoldo II di Lorena di Grosseto a fare "pulizia" sull'arenile di Marina di Alberese. L'appuntamento per tutti i cittadini che vorranno partecipare assieme alle scuole è alle ore 10 direttamente sulla spiaggia di Marina di Alberese. Sabato 27 maggio, appuntamento con "Saperi e sapori dei Parchi toscani" le eccellenze agricole, florovivaistiche ed enogastronomiche saranno in piazza del Combattente ad Alberese a partire dalle 10. Nel pomeriggio, visite per i bambini con gli asinelli dell'Associazione Il Bivacco, che opera ad Alberese. E alle 17,30, il mercatino sarà allietato dalle note dell'Orchestra Matterella, band grossetana che proporrà un misto di folk italiano originale. Domenica 28 maggio, appuntamento con lo sport all'aria aperta grazie alla tradizionale "pedalata", all'interno del Parco della Maremma, organizzata anche quest'anno dall'Associazione Culturale Sportiva Ombrone:  alle 10 visita guidata in bicicletta (iscrizione la mattina stessa, dalle ore 8,30 alle 9,30). Combattente ad Alberese; mentre alle ore 10 prenderà il via la visita guidata in bicicletta, per scoprire le meraviglie del Parco della Maremma. Nel pomeriggio, intorno alle ore 17, nella piazza di Alberese i partecipanti alla pedalata e non solo potranno degustare una merenda di prodotti tipici, offerta dall'Associazione Culturale sportiva Ombrone, con il gran finale dello spettacolo folkloristico degli Sbandieratori di Capalbio.

 

I commenti sono chiusi