Finge acquisto villa e la occupa, livornese denunciato per truffa

Finge acquisto villa e la occupa, livornese denunciato per truffa

Livornese denunciato per truffa dai carabinieri di Luni, dopo aver finto l’acquisto di una villa ed averla successivamente occupata

Truffava i proprietari di villette che fingeva di acquistare, andando anche ad abitarci ma non pagando mai il prezzo pattuito. Un uomo di 59 anni, originario di Livorno, è stato denunciato per truffa dai carabinieri di Luni chiamati dal proprietario di un immobile.

Il livornese ha accampato scuse per due mesi per non pagare i 400 mila euro relativi all’acquisto della villetta a Luni (La Spezia), inventando di essere un facoltoso imprenditore e di attendere il denaro dalla banca, riuscendo inizialmente anche a convincere il proprietario a fargli firmare l’atto di acquisto e a fargli avere le chiavi.

Così l’uomo era entrato nella casa, occupandola. Spazientito però il proprietario si è rivolto a un legale e poi ai carabinieri i quali, dagli accertamenti, hanno appurato che aveva già utilizzato lo stesso stratagemma per truffare proprietari di case in molte località della provincia di Livorno. La villetta è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

L'articolo Finge acquisto villa e la occupa, livornese denunciato per truffa proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi