Firenze: acquisto immobili e rata mutuo più convenienti

immfirenze_gen15Comprare casa a Firenze
La crisi ha avuto la sua influenza anche sui prezzi delle case e sugli affitti di chi punta a comprare un appartamento a Firenze.
I prezzi infatti sono scesi e hanno attirato investitori con una buona liquidità e con una situazione lavorativa stabile che vogliono migliorare la loro soluzione abitativa, oppure avere un appartamento di appoggio per le trasferte lavorative o anche per i genitori che vogliono andare in aiuto dei figli.
Nelle diverse zone di Firenze i prezzi delle case variano di molto partendo dal centro dove possono arrivare a 10 mila -12 mila euro fino alle zone esterne che rimangono sui 2900-3500 euro.
Firenze quindi è diventata una città più accessibile riguardo all’acquisto di una casa e l’erogazione dei mutui è in crescita proprio grazie alla possibilità di acquisto anche di giovani coppie.

Ma questo non è certo l’unico motivo della lenta ma costante ripresa del settore in Toscana. Infatti, grazie al web è possibile informarsiin tempo reale sull’andamento del mercato immobiliare, comparare diverse soluzioni delle banche in pochi click e risparmiare quindi su un acquisto senza errori. Tra i siti più noti c’è Facile.it che permette di effettuare il calcolo della rata del mutuo di differenti soluzioni offerte dagli istituti bancari e consultare le notzie su mutui e immobili.

Le zone di Firenze più convenienti
Ci sono quartieri non solo popolari a Firenze che in questo periodo possono considerarsi estremamente convenienti rispetto ai prezzi prima della crisi.
Campo di Marte per esempio ha registrato una flessione dei prezzi superiore al 6% soprattutto per le soluzioni abitative popolari ma anche quelle signorili hanno visto un ribasso.
La zona è molto ambita per la disponibilità di parcheggi annessi ai condomini. Per comprare un posto auto coperto ci vogliono infatti 45 mila euro circa.
Il target della zona è quello di giovani coppie che hanno acquistato con garanzia e aiuto dei genitori e che qui tornano per esigenze legate all’accudimento dei figli da lasciare nella vicina casa dei nonni.
E’ una zona popolata anche da stranieri che sono in cerca di appartamenti in affitto che siano vicine alle case dove prestano la loro opera di badanti o governanti.
Le locazioni risultano più convenienti rispetto ad altre zone della città: basti pensare che un bilocale si aggira sui 600 euro mensili e i contratti preferiti sono i 4+4, soprattutto per coppie che non sono riuscite ad arrivare all’acquisto.
Un calo del 10% della zona di Coverciano-San Salvi è molto ambita per le ampie zone verdi da coppie giovani e con stabilità reddituale. Gli appartamenti hanno un prezzo che si aggira sui 3800 euro al mq.
La zona di Isolotto vecchio piace molto alle famiglie anche giovani e i prezzi vanno dai 2200 euro 3300 euro per appartamenti bilocali risalenti agli anni ’60/’80. E’ una zona popolare con palazzi che hanno massimo 3 piani con sfoghi esterni (balconi, terrazzi molto apprezzati).
Meno cara la zona di Monticelli (intorno a 2200 euro) dovuta però a una zona caotica con molto traffico.

Il centro di Firenze
La gente che acquista una casa a Firenze punta a essere vicina al centro e a scegliere zone ben servite dai mezzi pubblici e con i servizi e i negozi a portata di mano.
La zona di Scandicci e altre del centro sono state pedonalizzate quindi assicurano tranquillità. C’è anche il nuovo tramvia e lo stadio vicino che in ogni caso aumentano il valore di questa zona, anche per un investimento, che si mantiene sui 3000 euro al mq.
Le varie piazze vicine sono anche state oggi di intervento municipale con lo spostamento dei caratteristici mercati.
Per chi ama le costruzioni liberty e storiche può puntare sul Lungarno del Tempio dove splendide residenze arrivano a un costo di 500 mila euro mentre i palazzi dei primi ’900 e quelli degli anni ’70/’80 costano in media 3200 euro al mq.
Le locazioni sono soprattutto molto ambite da giovani universitari anche stranieri, che scelgono di affittare appartamenti medio-grandi da condividere con altri studenti a 700-900 euro al mese con contratti transitori fatti con la cedolare secca.
Anche i turisti ambiscono ad acquistare una casa vicino alle più belle attrazioni della città medioevale per eccellenza d’Italia, con prezzi che possono anche toccare i 4000-6000 euro al mq come in Via Zara, in Via Venezia, in Via Cavour.

Lascia un Commento