Firenze, addetta alle pulizie trovata morta in azienda

Firenze, addetta alle pulizie trovata morta in azienda

Il pubblico ministero ha disposto l’autopsia sul cadavere della donna. L’ipotesi è quella di decesso per cause naturali

Una donna di 51 anni è deceduta questa mattina mentre faceva le pulizie nei locali di un’azienda di via di Castelpulci, a Scandicci (Firenze). A trovare il corpo senza vita della 51enne, questa mattina intorno alle 7, una collega della donna.

Dai primi accertamenti il decesso sarebbe stato provocato da un malore. Il pm di turno ha comunque disposto l’autopsia per stabilire le cause della morte. Sul posto questa mattina sono intervenuti sanitari del 118 e carabinieri. Secondo quanto riferito, la donna lavorava come addetta alle pulizie per conto di una ditta di Campi Bisenzio (Firenze). Questa mattina stava effettuando il suo turno di lavoro in un’azienda di produzione di pneumatici in via di Castelpulci, prima dell’orario di apertura.

L’articolo Firenze, addetta alle pulizie trovata morta in azienda proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi