Firenze, chiuso locale in San Lorenzo per rissa tra avventori e buttafuori

Firenze, chiuso locale in San Lorenzo per rissa tra avventori e buttafuori

Secondo quanto ricostruito, gli addetti alla sicurezza sarebbero stati aggrediti con un lancio di bottiglie di vetro da due uomini  ai quali poco prima avevano vietato l’ingresso poiché ubriachi.

Chiuso per sette giorni il locale Atlantic di piazza del Mercato Centrale, a Firenze. Lo stop temporaneo è stato disposto dal questore Armando Nanei per motivi di ordine e sicurezza pubblica, dopo una rissa verificatisi fuori dal locale nella notte tra sabato e domenica scorsi, nella quale sono stati coinvolti tre buttafuori.
Secondo quanto ricostruito, gli addetti alla sicurezza sarebbero stati aggrediti con un lancio di bottiglie di vetro da due uomini  ai quali poco prima avevano vietato l’ingresso poiché ubriachi.

Ne sarebbe nata una rissa, nel corso della quale quattro persone sono rimaste ferite, tra cui due degli addetti alla sicurezza, che hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 30 e sette giorni, e i due avventori, medicati e dimessi dal pronto soccorso con prognosi di sette e 15 giorni.

Secondo quanto accertato dalla polizia inoltre, gli addetti alla sicurezza erano stati assunti in modo irregolare, poiché non iscritti negli elenchi della prefettura.

L'articolo Firenze, chiuso locale in San Lorenzo per rissa tra avventori e buttafuori proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi