Firenze, Comuni: scatta il bando per aiuti ai negozi fuori dal centro storico

Firenze, Comuni: scatta il bando per aiuti ai negozi fuori dal centro storico

E’ attivo da oggi il bando del Comune di Firenze che prevede un contributo di 250mila euro per i negozi che non sono nel centro storico (‘zona A’) e non possono quindi beneficiare dei fondi del Decreto Agosto.

I contributi, fino a mille euro (e fino a coprire il 75% delle spese sostenute), sono destinati a coloro che hanno sostenuto o stanno per sostenere spese per progetti di riqualificazione, per potenziamento servizi online, per attivazione di consegna a domicilio o per altri interventi anche strutturali.

L’atto è stato approvato, nei giorni scorsi, dalla Giunta comunale su proposta dell’assessore a bilancio e commercio Federico Gianassi.

Per sapere se l’attività economica si trova nella ‘zona A’ Palazzo Vecchio ha messo a disposizione un link della rete civica.

“Un aiuto economico per commercianti e artigiani che non possono avere accesso ai contributi del Governo – ha spiegato Gianassi-. Daremo una mano a chi non ha l’attività in ‘zona A’ attraverso uno stanziamento di 250mila euro che abbiamo appena inserito in bilancio 2020. Sappiamo che la situazione è difficile e questo intervento non risolverà tutti i problemi ma è uno sforzo importante che facciamo per aiutare le botteghe”.

L'articolo Firenze, Comuni: scatta il bando per aiuti ai negozi fuori dal centro storico proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi