Firenze, Giunta approva delibera per riqualificazione area Campo Marte

Firenze, Giunta approva delibera per riqualificazione area Campo Marte

La giunta comunale di Firenze ha approvato stamani una delibera di indirizzo per la riqualificazione dell’area di Campo di Marte, e porre le condizioni per il restyling dello stadio Artemio Franchi.

“Cominciamo già ora a lavorare per la riqualificazione dell’area – ha detto il sindaco Dario Nardella, illustrando la delibera in conferenza stampa – e non ci sarà bisogno di una variante urbanistica, perché tutti gli strumenti li inseriremo nel piano operativo che dovrà essere approvato entro giugno 2021”. Nelle intenzioni del Comune c’è la realizzzazione di una nuova linea tramviaria per Campo di Marte con un investimento di 260 milioni di euro proveniente da finanziamenti pubblici, di un grande parcheggio nell’area ferroviaria adiacente a via Campo d’Arrigo, e “la previsione di volumi a destinazione commerciale – ha spiegato Nardella – che devono servire a rendere sostenibile l’investimento privato sullo stadio: la loro entità è da verificare tecnicamente, e la discuteremo col Quartiere”. Gli impianti dell’area dedicati ad altri sport, ha detto il sindaco, resteranno al loro posto.
– Nardella, che ha illustrato i contenuti della delibera insieme agli assessori Cecilia Del Re (urbanistica) e Cosimo Guccione (sport), e al presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi, parlando coi giornalisti ha spiegato che “stiamo lavorando con Fs Sistemi urbani, la società proprietaria della sede ferroviaria di Campo di Marte per individuare lì un grande parcheggio che sia a servizio di tutta l’area di Campo di Marte e dello stadio. Pertanto, nel caso di un Project financing, il privato non dovrà realizzare a proprio carico i parcheggi per lo stadio, perché quelli li realizzeremo noi nell’ambito di questo progetto di riqualificazione urbana”. I cittadini di Campo di Marte, secondo il sindaco, “potranno essere rassicurati, perché il nostro obiettivo non è quello di ridurre le aree verdi, ma di preservare tutte le aree verdi esistenti, e quello di superare una volta per tutte il problema del parcheggio selvaggio che si verifica durante le partite, grazie a questo accordo che speriamo di chiudere molto presto per il nuovo parcheggio nella zona ferroviaria Campo di Marte, e grazie anche alla realizzazione della tramvia”. Preso atto, ha sottolineato Nardella, “che non sono arrivate proposte per la Mercafir, dove creeremo al posto dell’ipotesi dello stadio un quartiere tutto rivolto alle nuove tecnologie, ai giovani e alla ricerca, l’unica strada per noi percorribile a Firenze per il nuovo stadio è quella di Campo di Marte e dello stadio Franchi che ci auguriamo possa essere ristrutturato”.

Con la delibera per la riqualificazione dell’area di Campo di Marte “acceleriamo la procedura per farci trovare pronti quando saranno approvati gli emendamenti” alla legge sugli stadi, e “riteniamo ci siano buone probabilità che gli emendamenti siano approvati”, ma se anche non saranno approvati “la strada tracciata rimarrà quella”. Lo ha detto Dario Nardella, sindaco di Firenze, illustrando in conferenza stampa la delibera che, secondo il Comune, pone le condizioni anche per il restyling dello stadio Franchi. “Noi andremo avanti con tutti gli strumenti a nostra disposizione per il restyling del Franchi e dell’area di Campo di Marte”, ha aggiunto Nardella, osservando che “entro metà settembre sapremo se saranno approvati uno o più emendamenti depositati in Parlamento per favorire l’iter di ristrutturazione degli stadi vincolati”. (ANSA).

L'articolo Firenze, Giunta approva delibera per riqualificazione area Campo Marte proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi