Firenze, malore in piscina Costoli: morto il 17enne

Firenze, malore in piscina Costoli: morto il 17enne

Il ragazzo era stato ricoverato d’urgenza all’ospedale di Careggi (Firenze), dove è morto oggi pomeriggio.

Non ce l’ha fatta il ragazzo di 17 anni che ieri ha accusato un malore mentre nuotava in piscina alla Paolo Costoli di Firenze. Il ragazzo era stato ricoverato d’urgenza all’ospedale di Careggi dove è morto oggi pomeriggio. Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo, di origine marocchina, era entrato in acqua, iniziando a nuotare e poi improvvisamente era andato a fondo.

Era stato tempestivamente soccorso dai bagnini presenti a bordo vasca e riportato sulla banchina. All’arrivo dell’ambulanza il 17enne era stato stabilizzato e portato in codice rosso al pronto soccorso. Il ragazzo era arrivato alla piscina Costoli assieme ad un gruppo formato da una quindicina di ragazzi e due accompagnatori della cooperativa sociale ‘Gli Argini’. Il gruppo si era sistemato in tarda mattinata a bordo piscina: poi verso mezzogiorno il giovane è entrato in acqua assieme ad altri compagni e il malore che lo ha trascinato sul fondo, immolizzandolo. Subito l’intevento dei bagini e di un’infermiera, con l’arrivo tempestivo del 118. Le condizioni erano già state dichiarate come disperate.

‘Gli Argini’ è una realtà fondata nel 2014, a Bagno a Ripoli, che opera nel campo dell’assistenza sociale e sanitaria prestando particolare attenzione alla reintegrazione sociale e lavorativa di chi si trova in situazioni di disagio. La cooperativa ha detto di non voler commentare l’accaduto.

L'articolo Firenze, malore in piscina Costoli: morto il 17enne da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi