Firenze, striscione studenti: “Salvini assassino”

Firenze, striscione studenti: “Salvini assassino”

Un lungo striscione con la scritta ‘Salvini assassino – studenti contro il razzismo’ è stato esposto per mezz’ora, davanti al Duomo di Firenze, per annunciare la manifestazione di venerdì 26 ottobre nel capoluogo toscano in occasione dello sciopero generale indetto dai sindacati di base.

Gimmy Tranquillo ha intervistato gli studenti firmatari dello striscione.

Scenderanno in piazza Si Cobas, Collettivo antagonista studentesco, e il collettivo femminista studentesco Spine nel fianco.
“Non ci stiamo – si legge in un volantino del Collettivo antagonista studentesco distribuito in piazza – a vedere alunni esclusi dalla scuola perché ‘ci deve essere un limite agli stranieri’.”

striscione

“Non ci stiamo – continua il volantino – a sapere che quasi 200 persone vengono sequestrate per giorni su una nave come fossero animali, non possiamo stare a guardare mentre il nostro compagno di classe rischia di diventare clandestino, non possiamo rimanere in silenzio davanti all’estrema violenza razzista della propaganda e delle leggi del ministro Salvini”.

Fra i temi nel mirino anche la posizione sull’aborto di alcuni esponenti della maggioranza di governo, e la politica del Comune di Firenze in tema di sicurezza.

 

L'articolo Firenze, striscione studenti: “Salvini assassino” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi