Firenze, trovato in abitazione cadavere in avanzato stato di decomposizione

Firenze, trovato in abitazione cadavere in avanzato stato di decomposizione

Secondo una prima ricostruzione della polizia l’uomo sarebbe morto per cause naturali. Il cadavere è stato ritrovato dal proprietario dell’appartamento dopo essere stato avvisato dal tutore legale dell’uomo che da giorni non riusciva a mettersi in contatto

Il cadavere di un uomo di 57 anni, in avanzato stato di decomposizione, è stato trovato ieri in un’abitazione nel Fiorentino.

L’uomo, che soffriva di una patologia importante, è stato ritrovato dal proprietario dell’appartamento dopo essere stato avvisato dal tutore legale dell’uomo che da giorni non riusciva a mettersi in contatto con il 57enne. Dopo aver bussato il proprietario della casa ha aperto la porta e di fronte si è ritrovato il cadavere. Secondo una prima ricostruzione della polizia l’uomo sarebbe morto per cause naturali. Al momento la salma si trova al centro di medicina legale per l’autopsia.

L’articolo Firenze, trovato in abitazione cadavere in avanzato stato di decomposizione proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi