Firenze, Ugl denuncia svastiche e minacce in suoi volantini

Firenze, Ugl denuncia svastiche e minacce in suoi volantini

Il sindacato Ugl ha denunciato alla Digos minacce e disegni a penna di svastiche trovati su propri volantini sindacali diffusi a Firenze nell’ambito dell’azienda del trasporto pubblico extraurbano Linea.

“Avevamo deciso di tacere di fronte ad un atto così grave e pericoloso – scrive il sindacato in una nota – Ma il silenzio assordante di azienda e sindacati, ci costringe a rendere pubblico quanto accaduto ieri nell’azienda Linea, azienda di trasporti fiorentina che opera in scarl con Ataf. Volantini del sindacato sono stati imbrattati con scritte minatorie e, fatto ancor più grave, con svastiche! Motivo per il quale il segretario provinciale  si è recato in questura ed ha sporto denuncia”. “In attesa che la questura proceda con le indagini – scrive ancora l’Ugl -, chiediamo a chiunque abbia notato o visto qualcosa a collaborare con la Digos aiutandoli nella ricerca degli infami personaggi”

L'articolo Firenze, Ugl denuncia svastiche e minacce in suoi volantini proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi