Formarsi in “Migrazione, Salute, Diritti”. Il 15 ottobre giornata aperta al pubblico

FIRENZE - Corso di perfezionamento in Migrazione, Salute, Diritti. Il giorno 15 ottobre, alle ore 9,30 nell'Aula Magna di via Laura 48 a Firenze, si svolgerà la giornata di inaugurazione, aperta a tutti. La mattinata di riflessione offrirà strumenti per capire e approfondire il fenomeno delle migrazioni in chiave multidisciplinare, grazie alle lezioni magistrali degli esperti in tema di: salute globale, antropologia culturale, etnopsichiatria, gestione e mediazione dei conflitti, e aspetti giuridici in tema di immigrazione. Materie che saranno oggetto di approfondimento del Corso di Perfezionamento dell'Università di Firenze in "Migrazione, Salute, Diritti.

Un approccio multidisciplinare alle relazioni interculturali" le cui iscrizioni sono state prorogate al giorno 18 ottobre. Si tratta di un percorso formativo che si terrà a Firenze, dal 15 ottobre 2016 all'8 Aprile 2017, della durata di 120 ore (corrispondenti a 15 CFU) di lezioni in aula caratterizzate da una modalità partecipata e interattiva. Informazioni dettagliate nel bando disponibile su http://www.unifi.it/perfezionamento e www.centrosaluteglobale.eu.

"Il valore aggiunto del Corso organizzato con la collaborazione del Centro di Salute Globale sarà la sua reale interdisciplinarietà. Il perfezionamento vede infatti i contributi di professionisti e associazioni che hanno una concreta esperienza nel settore" – commenta Giovanni Scotto, Direttore del Corso e docente di mediazione dei conflitti.

"Il fenomeno dell'immigrazione sta assumendo proporzioni sempre più importanti, ed è necessario dare una risposta integrando le diverse professionalità. La presa in carico delle persone deve comprendere competenze tanto del mondo del sociale come del mondo della sanità"- spiega Stefania Saccardi, assessore Diritto alla salute, al welfare e all'integrazione socio-sanitaria.

Sono più di 11.000 i migranti nelle strutture di accoglienza che la Regione Toscana ospita attualmente, che rappresentano il 7% delle presenze sul territorio nazionale. E circa 140.000 i migranti sbarcati in Italia a decorrere dal 1 Gennaio 2016 (Fonte: Cruscotto statistico Ministero dell'Interno 5 Ottobre 2016).

E' da riscontrare un aumento degli arrivi di minori stranieri non accompagnati (tendenzialmente con più di 16 anni), che attualmente rappresentano il 10% degli arrivi in Toscana e a cui si sta cercando di rispondere con servizi di accoglienza specifici e proposte sanitarie adeguate.

La giornata di formazione e il Corso di Perfezionamento universitario sono promossi dal Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Firenze, in partnership con il Centro Salute Globale (Regione Toscana e AOU Meyer) e in collaborazione con ASGI, Centro Studi Sagara e Laboratorio Forma Mentis.

Per informazioni e conferma di partecipazione: migrazione.salute@meyer.it

I commenti sono chiusi