Frana Apuane, Rossi in viaggio per Carrara: “Inaccettabile, faremo piena luce”

FIRENZE - "E' con grande sofferenza e angoscia che ho appreso del terribile incidente in una grande cava di marmo a Carrara che ha drammaticamente coinvolto alcuni lavoratori. E' un incidente gravissimo e inaccettabile su cui è necessario fare piena luce e accertare eventuali carenze legate alla sicurezza. Il nostro pensiero va prima di tutto alle famiglie dei cavatori coinvolti, a cui esprimo a nome mio e di tutta la Toscana la nostra vicinanza e il nostro dolore. In questi anni, come Regione, ci siamo dati da fare per la prevenzione e la sicurezza, ma non basta. Dobbiamo impegnarci ancora di più. Così come devono farlo tutti gli organi preposti e le aziende del settore".

A dirlo è il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, che si sta recando a Carrara, sul luogo della tragedia.

I commenti sono chiusi