Fratoni: “Sulla vicenda della ditta Costa Mauro massima attenzione dalla Regione”

AULLA (MS) - "La vicenda è all'attenzione della Regione, tuttavia situazioni complesse come quella legata alla ditta Costa Mauro non si risolvono semplicemente con le carte bollate, ma attraverso una strada condivisa che tenga conto delle ragioni dei cittadini che subiscono un disagio, e dei diritti dei lavoratori che in questa ditta sono impiegati; fermo restando che la tutela della salute pubblica è priorità assoluta per qualsiasi amministrazione".

 

L'assessore all'ambiente Federica Fratoni ha risposto con queste parole al comitato di cittadini di Albiano Magra, che oggi hanno voluto portare le loro istanze all'attenzione dell'assessore regionale in occasione dell'incontro presso la sala consiliare del palazzo comunale di Aulla, fissato per aggiornare la cittadinanza sui lavori di costruzione del nuovo polo scolastico.

 

Durante l'incontro l'assessore Fratoni ha rinnovato ai cittadini la propria disponibilità, già manifestata in un precedente incontro con il comitato, ad andare in visita ad Albiano e al sito dove sorge l'impianto, per incontrare tutti i soggetti coinvolti: cittadini, rappresentanze sindacali e azienda.

 

Fratoni ha poi ricordato che la Regione Toscana, a partire dal primo gennaio, data che ha segnato il passaggio di competenze dalla Provincia, ha già effettuato un sopralluogo tecnico all'impianto. Si sono inoltre svolti alcuni incontri con Comune di Aulla e Ato Costa per verificare la possibilità di individuare percorsi innovativi di destinazione dei rifiuti, che sicuramente devono vedere coinvolti tutti i soggetti in causa. anche l'imprenditore privato.

 

I commenti sono chiusi