Fratoni visita San Rossore: “Apriamo una fase nuova per valorizzare una grande risorsa”

FIRENZE - "Si è aperta una nuova fase che significa nuovo impulso alla gestione del parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli e alla gestione dei beni della Tenuta.

E' il momento di avviare insieme un percorso di confronto e partecipazione che possa consegnare a questo patrimonio la direttrice di crescita e di sviluppo. Sarà perciò indispensabile fare sistema, l'unico metodo di lavoro con il quale riusciremo a rispondere alle attese e alle aspettative che la Tenuta e il Parco hanno giustamente generato e continuano a generare".

Così l'assessore all'ambiente Federica Fratoni che stamani ha presieduto il Comitato di presidenza della Tenuta di San Rossore, la prima riunione dall'inizio della legislatura. L'incontro è stata l'occasione per fare il punto su una serie di questioni aperte sul futuro del Parco ma soprattutto sulla gestione dei terreni e dei fabbricati che un tempo erano di proprietà dello Stato e che dal 1999 sono stati trasferiti in proprietà alla Regione.

"Il tema parchi – ha proseguito l'assessore - è e sarà fondamentale in questa legislatura considerando che la Regione dal 1 gennaio 2016 ha riassunto le competenze sulle aree protette.

Ci adopreremo per risolvere velocemente tutti i problemi aperti e procedere con il piano di valorizzazione dei beni della Tenuta. Una valorizzazione che terrà ben presente il rispetto dei vincoli ambientali del parco. Abbiamo adesso una grande risorsa turistica, ma anche uno strumento che, se adeguatamente gestito, può rappresentare un'opportunità di sviluppo con ricadute economiche e occupazionali per tutto il territorio.

Per questo – ha concluso Fratoni - ci metteremo subito a lavoro per organizzare a stretto giro una visita mirata con itinerario perché con i tecnici regionali possiamo prendere atto di tutte le questioni legate a questa realtà, alla sua gestione e alla sua promozione".

I commenti sono chiusi