Galleria Accademia: presto nuovo impianto condizionamento aria

Galleria Accademia: presto  nuovo impianto condizionamento aria

La direttrice: “l”impianto andava cambiato decenni fa. Da marzo finalmente è arrivato un funzionario architetto, abbiamo potuto risolvere le urgenze e si sta lavorando su un rinnovo completo dell”impianto che ovviamente non potrà aver luogo in piena estate”.

“La situazione è sotto controllo. Abbiamo previsto il problema chiudendo certe parti del museo e cambiando le postazioni del personale. Non vi è niente di preoccupante sull”impianto di climatizzazione che non sappiamo già. L”impianto andava cambiato decenni fa. Da marzo finalmente è arrivato un funzionario architetto, abbiamo potuto risolvere le urgenze e si sta lavorando su un rinnovo completo dell”impianto che ovviamente non potrà aver luogo in piena estate”. Lo afferma la direttrice della Galleria dell”Accademia di Firenze, Cecilie Hollberg, replicando alle critiche sollevate dal sindacato Cgil Fp riguardo ai disagi che ci sono dentro il museo, in particolare al piano terreno, a causa del clima.

“Le opere non corrono nessun rischio e sono sotto monitoraggio regolare”, ha anche detto Hollberg aggiungendo, sui controlli ai capolavori che potrebbero, eventualmente, subire
sollecitazioni anche per le particolari condizioni climatiche, che “nonostante il Museo non abbia un restauratore interno, ci facciamo finanziare dall”associazione Amici della Galleria
dell”Accademia un restauratore che fa controlli frequenti”.

L'articolo Galleria Accademia: presto nuovo impianto condizionamento aria proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi