Geotermia, Fratoni: “Primo grande risultato oggi al Mise grazie all’azione della Regione”

FIRENZE - "La Regione Toscana porta a casa un primo, grande risultato", questo il commento dell'assessore all'ambiente Federica Fratoni all'uscita dall'incontro svoltosi oggi presso il Ministero dello sviluppo economico con il sottosegretario Davide Crippa, al quale hanno partecipato, oltre alla Regione, i rappresentanti dei Comuni geotermici.

"Sono due, in particolare, le novità positive per la Toscana. Da un lato -  spiega l'assessore - si è ottenuto l'inserimento della geotermia all'interno dello schema di decreto Fer 2,  che finanzia le fonti rinnovabili innovative. La geotermia, quindi, come tale potrà essere incentivata. Dall'altro, viene assunta la legge regionale della Toscana come punto di riferimento, soprattutto per quanto riguarda i parametri ambientali ed i limiti delle emissioni che garantiscono l'adozione delle  migliori tecnologie disponibili".

"Registro con favore - prosegue l'assessore - l'apertura  fatta dal sottosegretario Crippa, che riconosce la proposta della Toscana come uno strumento concreto e di prospettiva. Adesso prosegue l'impegno della Regione, insieme ai Comuni, per garantire uno sviluppo sostenibile e la piena occupazione, realizzare gli investimenti necessari ai rifacimenti delle centrali in un'ottica di miglioramento ambientale".

I commenti sono chiusi